Presso la Facoltà di Medicina Veterinaria Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie – Università degli Studi di Bologna si incontreranno studiosi da tutt’Italia per parlare ancora di problemi alimentari.

L’attenzione ai problemi alimentari è aumentata

progressivamente nel recente passato raggiungendo livelli assai elevati all’inizio del terzo millennio. È la sicurezza, l’elemento che nel frastuono mediatico della comunicazione, maggiormente preoccupa il consumatore assumendone il ruolo centrale. A essa però si affiancano aspetti di tutto rilievo che nel medio e lungo termine giocano ruoli essenziali nel dare all’uomo prospettive di una lunga vita di qualità. Gli errori alimentari protratti nel tempo e non le forme acute, più o meno eclatanti, arrecano infatti, e in maniera subdola, danni gravi e spesso irreversibili che minano lo stato di salute e l’efficienza dell’uomo moderno. Il “sapere” nel campo della nutrizione e dell’alimentazione non è di settore: esso infatti non può prescindere dagli apporti scientifici e culturali diretti e indiretti di molte discipline che vanno dalla Fisiologia alla Biochimica, dalla Tossicologia alla Clinica, dalla Pediatria alla Geriatria, dall’Agronomia all’Ecologia, dalla Zootecnia alle Tecnologie alimentari, dall’Economia alla Sociologia. Un nutrizionista “completo” non è né un fisiologo né un biochimico né un clinico né un tossicologo o un patologo, è un tutt’uno le cui conoscenze devono necessariamente spaziare nell’ambito delle varie discipline che con l’alimentazione hanno legami più o meno stretti. Partendo da questi presupposti un gruppo di ricercatori, con basi scientifiche e culturali tra loro lontane, ha dato vita all’Associazione Ricercatori Nutrizione e Alimenti (ARNA) nell’intento di puntualizzare e far progredire le conoscenze nel vasto campo della nutrizione e dell’alimentazione. Com’è stato per antica tradizione, la Nutrizione si riunisce ancora una volta alla Biologia Sperimentale in un comune sforzo scientifico.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Pin It on Pinterest